home page
 
MALTO PER PANIFICAZIONE

L'estendersi in coltura di varietā di grano d'alta produttivitā e l'impiego dei metodi meccanici in mietitura con contemporanea trebbiatura, sono fattori che determinano una riduzione delle cariche enzimatiche (diastasi e proteasi).
Alti valori d'analisi amilografiche (falling number, Bradender, Hagberg ecc.) indicano una carenza di attivitā diastasica.
Un'aggiunta adeguata di malto permetterā di correggere la farina entro gli standards ottimali di panificabilitā.
Da mezzo secolo produciamo farina di malto e siamo leader assoluti in Italia. Il decreto legge del 6 aprile 1998 n° 172 del ministero della sanitā consente al molino l'impiego del malto direttamente nella farina.
Il nostro laboratorio č a disposizione per eventuali analisi specifiche.
Confezioni personalizzate per grossisti e rivenditori.

Farina di grano maltato ad alto potere diastasico (1500U.P. min.)
Farina di orzo maltato ad alto potere diastasico (1500U.P. min.)
Farina di orzo maltato caramello (colorante e aromatizzante per panificazione)
Farina d'orzo maltato tostato nero (colorante per panificazione)